Bagni armonici

Operatrice Shiatsu da alcuni anni, Birgitta Bientinesi ha conseguito Specializzazione e Master con studio quinquennale presso la Scuola Full Shiatsu® di Valter Cauz.

La metodologia olistica insegnata in questa scuola le ha permesso di integrare anche altri percorsi di studio all’interno dei propri trattamenti, fra cui le tecniche di Suonoterapia di Bagno Armonico®, usufruite sia nei trattamenti personali che per i gruppi.

Gli strumenti armonici, come le campane tibetane ed i gong,

sono strumenti molto antichi che troviamo in varie forme in molti luoghi del nostro pianeta. La cultura hippie ha portato l’attenzione dei musicoterapisti su questi strumenti, studiati per i loro effetti psico-fisici e di attivazione dell’autoguarigione.

Le loro capacità peculiari risiedono nella VIBRAZIONE, che agisce sul sistema nervoso autonomo provocando un profondo rilassamento. Inoltre determina una stimolazione di ogni singola nostra cellula attraverso il “Principio di risonanza”: l’acqua del nostro corpo è un ottimo ricettore di queste vibrazioni armoniche così simili alla “frequenza naturale” delle nostre cellule.

Gli strumenti armonici sono ormai da decenni usati in suonoterapia per:

  • sciogliere con naturalezza i blocchi fisici ed emozionali
  • attivare un processo di ordine e buon funzionamento nel corpo
  • riarmonizzare dopo l’assunzione di sostanze tossiche e agenti patogeni
  • contrastare l’inquinamento acustico e/o elettromagnetico
  • migliorare la recezione degli stati di entropia fisiologica nei lungodegenti
  • attivare l’autoregolazione nell’Alzhaimer, Parkinson e altre malattie neurodegenerative

L’intervento di supporto nei confronti delle problematiche di varia natura è diretto al superamento delle difficoltà di adattamento, cercando di stimolare le capacità di reazione e autoguarigione.

Il Trattamento viene eseguito con Campane Tibetane, Gong e altri strumenti armonici.

Per Esistere, e Stare Bene

I commenti sono chiusi.